Infobip migliora la customer satisfaction con l’integrazione in Dialogflow tramite la partnership con Google Cloud

Infobip, la piattaforma globale di comunicazione cloud, annuncia l’integrazione con Dialogflow, la piattaforma di Google Cloud per la creazione di chatbot basati sull’intelligenza artificiale (AI) e per fornire funzionalità di messaggistica avanzate ai suoi clienti. L’integrazione sfrutta Conversations, la piattaforma cloud per contact center di Infobip, e WhatsApp for Business, per fornire una messaggistica completa agli utenti. Questa integrazione è stata progettata per migliorare la customer satisfaction e ridurre la richiesta di addetti al servizio clienti.

Le aziende, sempre più spesso, vogliono entrare in contatto con i clienti utilizzando i loro canali di comunicazione preferiti. In risposta a questo trend, Google Cloud Dialogflow offre ora la possibilità di sfruttare WhatsApp tramite la soluzione di cloud contact center Conversations di Infobip, contribuendo a migliorare la soddisfazione e la fidelizzazione degli utenti. Inoltre, l’integrazione consente ai clienti di Dialogflow di scalare le proprie operazioni e comunicazioni con i clienti a livello globale, attraverso un’unica piattaforma.

Come piattaforma globale di comunicazione cloud, Infobip è un partner eccellente per aziende leader nel settore come Google Cloud. Questa partnership sfrutta l’esperienza di Infobip nella creazione di esperienze complete di messaggistica, rientrando nella strategia di Infobip di costruire un ecosistema di comunicazione omnichannel globale. Infobip fornisce tutti gli strumenti necessari ai partner e ai clienti per soddisfare le esigenze degli utenti su qualsiasi canale, eliminando la necessità di utilizzare più piattaforme o software. Questo approccio semplifica la gestione dei canali di comunicazione e crea un vantaggio per i partner e i clienti per supportare al meglio le aziende che reinventano il proprio modo di comunicare.

Dialogflow è un chatbot AI estremamente vicino ad una conversazione reale. Supporta conversazioni con i clienti complete, intuitive e naturali, grazie al contributo dell’AI di Google Cloud. Dialogflow, inoltre, consente alle aziende di creare rapidamente applicazioni conversazionali, riducendo i tempi di implementazione da giorni a minuti, ed è stato sviluppato per aiutare le imprese con una scalabilità globale.

“Sempre più clienti preferiscono mandare messaggi alle aziende piuttosto che effettuare telefonate. Le aziende devono trovarsi dove sono i loro clienti ed è per questo che ci siamo integrati con Google Cloud Dialogflow, per offrire l’accesso alla nostra piattaforma cloud di contact center Conversations e a WhatsApp for Business. Consentendo ai nostri clienti e partner di aggiungere funzioni di comunicazione in tempo reale alle loro applicazioni senza dover creare nuove infrastrutture, contribuiamo ad accelerare il ritmo dell’innovazione e a generare esperienze davvero coinvolgenti. L’approccio di Google Cloud alla tecnologia e all’innovazione ne fa un partner perfetto per Infobip e ci auguriamo di continuare a collaborare insieme a lungo”, ha dichiarato Veselin Vukovic, VP of Strategic Partnerships di Infobip.

Digiqole ad

Redazione

Articoli che potrebbero interessarti