ParkingMyCar, la startup che offre agli automobilisti un’esperienza di parcheggio smart e innovativa decolla e punta all’internazionalizzazione

+2.000% di crescita economica rispetto all’anno precedente, oltre 200mila utenti registrati sul sito, copertura di tutti i porti ed aeroporti italiani e presenza in oltre 20città italiane con i propri servizi: sono i numeri a raccontare l’ascesa di ParkingMyCar, la startup innovativa che offre agli automobilisti un’esperienza di parcheggio smart, intelligente ed economica.

Fondata da Mattia El Aouak per offrire un nuovo modo di vivere la mobilità nel settore del parking, la start up italiana nata nel 2019, si configura come piattaforma web e app di prenotazione della sosta in ambito portuale, aeroportuale e cittadino, offrendo la possibilità agli utenti di cercare parcheggi, comparare prezzi e scegliere quello più conveniente.

ParkingMyCar ha infatti creato un ecosistema integrato e interamente digitale grazie al quale è in grado di offrire in un’unica piattaforma innovativa, innumerevoli soluzioni e tipologie di prenotazione che vanno incontro alle esigenze dell’utente.

L’azienda umbra sviluppa innovazioni tecnologiche, che hanno nelle soluzioni di Smart Parking la chiave per avviare percorsi efficienti, in grado di generare vantaggi per tutti a livello sociale, economico ed ambientale. Per questo il suo ecosistema si basa su principi che combinano ricerca, tecnologia e sostenibilità.

Consolidare la copertura sul territorio nazionale e puntare all’internazionalizzazione: gli obiettivi del nuovo piano di sviluppo di ParkingMyCar

Ad oggi ParkingMyCar è presente in tutti gli aeroporti e porti e copre, con i suoi servizi di parcheggio, più di 20 città su tutto il territorio nazionale: l’obiettivo per il 2023 è riuscire a garantire l’offerta dei servizi di parcheggio cittadino in tutte le città del Paese, per poi concentrarsi sull’internazionalizzazione, principalmente nel mercato europeo.

“Internazionalizzare per ParkingMyCar – spiega il CEO – significa, infatti, accedere a mercati più ampi dove vendere i nostri servizi, a network che offrono maggiori prospettive di crescita e che ci permettano di aumentare la nostra visibilità rispetto a clienti e partner”.

Al via la ricerca di nuovi talenti da assumere nel 2023

Un ulteriore goal del piano di sviluppo riguarda l’incremento del capitale umano, quindi la ricerca ed assunzione di nuove risorse per potenziare i singoli settori.

Nel 2022 ParkingMyCar ha inserito in azienda 16 persone toccando quota 22 risorse: basti pensare che a fine 2021 erano presenti 6 dipendenti e che la startup è partita nel 2019 con il solo fondatore.

Siamo alla costante ricerca di nuovi talenti da inserire nel team – afferma il CEO di ParkingMyCar – perché crediamo fortemente che per una sana crescita sia fondamentale investire nel capitale umano. Contiamo di raddoppiare il numero di personale nell’anno 2023. La startup ricerca risorse in tutti i settori dell’azienda con focus particolare nei reparti di sviluppo e marketing. Siamo sempre felici di ricevere candidature spontanee” – prosegue.

Nello specifico, l’azienda umbra è alla ricerca di:

  • Web developer
  • App Developer
  • HR Manager
  • Administration Specialist

Gli interessati si possono candidare inviando una lettera di presentazione e il proprio cv attraverso la mail info@parkingmycar.it,  in alternativa tramite il profilo LinkedIn aziendale dove costantemente vengono aggiornati i profili richiesti.

Digiqole ad

Redazione

Articoli che potrebbero interessarti