Adkaora, che 2021 con le partnership esclusive

Dopo il lancio della piattaforma “Circle” e il +26% registrato nel drive-to-store nel primo semestre, la digital agency del Gruppo Mondadori annuncia novità nell’area dell’ecommerce e del marketing conversazionale.

Dopo il lancio della piattaforma di proximity marketing Circle e di nuovi formati pubblicitari, Adkaora, l’agenzia digitale del Gruppo Mondadori specializzata in mobile advertising e proximity marketing, ha le idee chiare sui prossimi step e le evoluzioni del mercato. 

«Otto anni fa, quando abbiamo fondato AdKaora, il nostro obiettivo era portare il mobile nelle strategie media dei clienti, mostrandone concretamente le potenzialità», ricorda Davide Tran, Ceo dell’agenzia. «Adesso – prosegue il manager – il nostro obiettivo è fornire un’ampia gamma di soluzioni per raggiungere e coinvolgere i consumatori, portandoli in negozio o sul sito e offrendo ai nostri clienti risultati concreti e misurabili». 

Proprio le attività di proximity marketing e drive to store danno il maggior contributo allo sviluppo dell’agenzia, con numeri importanti nonostante il periodo non semplice per il retail. Questa linea di business registra infatti nel periodo gennaio – giugno una crescita del 26% rispetto al 2020

Il canale del proximity marketing e delle attività drive to store di AdKaora offre molteplici possibilità, come emerso dalle analisi pubblicate dall’Osservatorio sui cambiamenti in atto nei mercati e nei consumatori, sviluppate dal team Marketing & Comunicazione, che, dopo la ricerca “The Beauty Effect”, pubblicata ad aprile, nella seconda parte dell’anno si occuperà anche di analizzare le evoluzioni del settore pharma.

Grazie a un’esperienza più forte sul fronte della multicanalità, AdKaora ha portato il proximity a un livello superiore lanciando Circle, la nuova piattaforma tecnologica che unisce, in un unico sistema circolare, tutti i punti del geo advertising, e che si appresta all’integrazione di nuove feature relative ad analisi avanzate sui target, supportate da una esclusiva tecnologia di geo-intelligence.

Circle è stata realizzata dal team interno AdKaora Creative Studio che studia ogni giorno le soluzioni adv tecnologiche più innovative, per integrarle agli asset interni, e realizza formati sempre più di impatto, mobile first, cross-device e rispettosi della UX. Uno tra questi è il rich media mobile Vertical Carousel adatto per una promozione efficace di diversi vertical settoriali, tra cui Food&Beverage, Fashion, Beauty, Tech. Un formato sempre più richiesto dai brand per il suo carattere immersivo e interattivo che, a seconda dell’obiettivo e della meccanica studiata, raggiunge KPI importanti, come un tasso di viewability tra il 90 e il 95%, un tasso di interazione tra 5% e 30% e un CTR (click – through rate) tra 1,5% e 5%, dichiara l’agenzia.

Guardando al futuro, la digital agency punta a continuare la sua crescita all’insegna di nuovi progetti e partnership esclusive.

«Guardiamo sempre ai next step e, infatti, abbiamo stretto una partnership con Storcard, l’app mobile wallet n°1 in Italia per rafforzare il drive to site», afferma Tran. Inoltre, anticipa il manager, AdKaora sta lavorando insieme a un partner internazionale su nuovi formati “ecommerce addicted” che agiscono sulle fasi di consideration e brand awareness, e sta progettando insieme a Hej!, società da poco entrata a far parte del polo tecnologico del Gruppo Mondadori creato intorno ad AdKaora, formati innovativi mobile di marketing conversazionale con focus sul prodotto, utili a coinvolgere tutti i sensi del consumatore durante la fase di scelta di un brand.

«Tutto questo – conclude Tran – grazie ad un team eccezionale sempre pronto a migliorarsi, a mettere a fattor comune le proprie intuizioni e ad affacciarsi al futuro cercando soluzioni sempre innovative».

Focus Ecommerce ON

Notizie correlate