Costruire una strategia direct-to-consumer: da Mapp e VTEX una guisa interattiva

La piattaforma di marketing cloud basata sui customer insight Mapp e VTEX, piattaforma commerciale di commercio digitale, lanciano la guida interattiva “Retail vs. DTC – La guida informativa al marketing Direct-to-Consumer Marketing” come parte della loro partnership.

La guida è gratuita e si rivolge a produttori, rivenditori, brand di ecommerce e agenzie con una base clienti internazionale: al suo interno vengono affrontate questioni fondamentali sui modelli di business Direct-to-Consumer di successo, come la costruzione e il rafforzamento della brand awareness e come i clienti possono essere acquisiti e mantenuti attraverso un marketing DTC mirato.

“Attraverso la guida sul marketing DTC, le aziende possono implementare processi incentrati sul cliente, aumentare il successo commerciale e conoscere meglio i consumatori in modo da poter rispondere rapidamente alle loro esigenze – spiega Daniela Jurado, Western Europe General Manager & EMEA SVP di VTEX -. I marchi DTC beneficiano della gestione dell’intero ciclo del cliente e hanno il pieno controllo sulla customer experience”.

“In passato, i produttori dipendevano da negozi e catene per raggiungere i consumatori e dimostrare la qualità dei propri prodotti – aggiunge Maurizio Alberti, VP Global Sales di Mapp -. I nuovi marchi DTC, invece, devono guadagnarsi la fiducia dei potenziali clienti in altri modi. Una strategia di marketing basata sugli insight è l’approccio giusto per costruire facilmente ed efficacemente una brand awareness rilevante e customer experience convincenti con l’obiettivo di stabilire relazioni a lungo termine con i consumatori”.

La vendita diretta ai consumatori è un canale che sta rapidamente acquisendo importanza. Secondo lo specialista dei dati Statista, nei soli Stati Uniti le vendite dirette dell’eCommerce cresceranno del 35%, passando dagli attuali $129,31 miliardi a 174,98 miliardi di dollari entro il 2023.

I produttori e i brand CPG possono trarre benefici dalla vendita diretta al consumatore in diversi modi, spiegano VTEX e Mapp in una nota: innanzitutto, mantengono il controllo completo sul loro brand, la presentazione e la qualità del prodotto, il packaging e tutte le attività di servizio e di marketing che lo accompagnano. Pertanto, i marchi DTC sono in grado di fornire una customer experience convincente dal primo contatto fino alla consegna, e di offrire prodotti a prezzi significativamente più attraenti per i consumatori ottenendo margini più elevati. Per sfruttare al meglio il potenziale del canale DTC, proseguono le due società, i brand si devono concentrare su strategie e soluzioni di marketing basate sui dati.

Focus Ecommerce ON

Notizie correlate