Coworking a Torino? Con Rete Cowo® spazi condivisi nelle zone strategiche della città

Affermatosi come un vero e proprio punto di riferimento sull’intero panorama nazionale, sin dagli inizi dell’attività, il Coworking Torino espressione di Rete Cowo®, la Rete dei Coworking indipendenti, costituisce una community in costante evoluzione, in cui aziende e professionisti si incontrano e si confrontano quotidianamente. Il Network torinese, non a caso, è uno dei più attivi del nostro Paese, con spazi di qualità, pensati per imprese, lavoratori individuali e free-lance. 

Il progetto di Coworking nel capoluogo piemontese, attivo sin dal 2010, nasce grazie al fondamentale contributo di Massimo Carraro, imprenditore, copywriter, founder dell’agenzia Monkey Business, nonché divulgatore e autore del libro, tra gli altri, “Ho fatto un Coworking, anzi 100: Se la relazione viene prima del business: storia di Cowo®“.

Attualmente, il Network torinese conta vari spazi condivisi, situati sia in centro città che nelle aree più periferiche, così da rispondere ad ogni necessità. Del resto, una delle prerogative che più distingue Rete Cowo® è proprio la grande attenzione rivolta alle singole esigenze delle persone.

Entrando nei dettagli dell’offerta torinese, una Coworking community attiva e ben sviluppata, s’incontrano diverse opzioni. Per cominciare, il Torino Coworking Center di Via Pinerolo 16 – Zona Corso Giulio Cesare, può contare su ambienti interamente rinnovati, luminosi e caratterizzati da un interior design di qualità. Lo spazio, che si estende su oltre 1.400 mq, dispone di postazioni singole, sale riunioni, open space e sale meeting.

In pienissimo centro, invece, sorge il Coworking Maria Vittoria Lungo Po, in Via Maria Vittoria 54. Si trova, infatti, nelle vicinanze di tantissimi punti d’interesse, come Piazza Vittorio Veneto, Piazza Castello e la Chiesa Gran Madre. È raggiungibile comodamente sia con i mezzi pubblici che in auto, poiché situato poco al di furi della ZTL. Lo spazio include uffici privati, postazioni di lavoro attrezzate, una sala riunioni per dieci persone, un’aula formazione e persino una phone booth, cioè una cabina in cui isolarsi durante le call o per concentrarsi.

Altrettanto importante all’interno della rete è il Coworking di via Strada Basse di Dora 42. Situato nella servitissima zona di piazza Massaua, nella sede di Bliss Corporation, vanta postazioni private e open space, una sala riunioni e una sala corsi. Dispone, in aggiunta, di molteplici servizi, fra cui un teatro di posa per riprese video e shooting fotografici.

Infine, nella zona sud della città, è attivo il Coworking Workey Mirafiori Sud, in Strada del Drosso 165 a. La struttura su due piani, di oltre 1.200 mq, offre molteplici servizi, dagli uffici privati alle postazioni attrezzate, passando per aree relax e una sala polifunzionale da 60mq. La location, inoltre, può essere facilmente raggiunta sia con i mezzi pubblici che in auto, poiché situata vicino allo svincolo della tangenziale. 

In ogni caso, per scoprire tutti i dettagli relativi alle strutture disponibili a Torino, è sufficiente consultare il sito ufficiale di Rete Cowo®, accessibile all’indirizzo https://cowo.it/. Gli utenti, qui, incontrano una comoda mappa interattiva, nonché diverse informazioni rilevanti, inclusi orari di apertura, contatti, informazioni sui servizi e fotografie degli spazi. 

Per ciò che riguarda i prezzi, infine, vi sono sia location di alto livello, caratterizzate comunque da un costo accessibile, che opzioni che si distinguono per l’ottimo rapporto qualità/prezzo. Tale aspetto sottolinea ulteriormente la vivacità e la versatilità del contesto torinese. 

Eventi e Report

Focus Ecommerce ON

Notizie correlate

Ariadne Group entra a far parte di DGS 

Continua il percorso di crescita e innovazione dell’azienda che, di recente, ha fatto il suo ingresso nel gruppo DGS, un grande operatore dell’information technology. Ariadne Group – un pool