Dentsu Creative punta sull’eccellenza creativa: Riccardo Fregoso nominato Chief Creative Officer per l’Italia

DENTSU CREATIVE, il nuovo network creativo globale di Dentsu International, annuncia l’ingresso di Riccardo Fregoso con il ruolo di Chief Creative Officer per l’Italia.

“L’arrivo di un creativo del livello di Riccardo, con la sua storia di successi internazionali, è un passaggio fondamentale del nostro progetto. Crediamo che la creatività abbia il potere di creare cultura, cambiare la società e inventare il futuro: è ciò che definiamo Modern Creativity. Vogliamo proporre un prodotto creativo nuovo, semplificare la vita ai clienti e tornare a dimostrare che la buona creatività è il più potente moltiplicatore del business dei brand. Riccardo porta con sé esperienza, qualità e un approccio perfettamente in linea con il nostro percorso, in cui le idee uniscono sempre più strategia, creatività, dati, tecnologia e un crafting eccellente.” – dichiara Emanuele Nenna, Chairman & CEO per l’Italia di DENTSU CREATIVE.

DENTSU CREATIVE, guidata a livello internazionale dal Global CCO Fred Levron, nasce dall’unione di tutti i brand creativi del gruppo dentsu, ed è stata lanciata ufficialmente ai Cannes Lions 2022, dove ha subito ricevuto il prestigioso riconoscimento di “Agency of the Year”. In Italia la nuova sigla creativa conta su un organico di oltre 250 persone, posizionandosi come uno dei primi player del mercato.

“Come Dentsu Creative stiamo investendo nei migliori talenti creativi in ​​EMEA, dove l’Italia è già uno dei primi tre mercati della regione e riteniamo che abbia un grande potenziale. Avere nel team un talento del livello di Riccardo, il cui approccio e il cui lavoro rispecchiano la nostra visione della Modern Creativity, mostra la nostra ambizione per questo importante mercato. commenta James Morris, CEO Emea & UK di DENTSU CREATIVE.

Proveniente da Publicis Italy, agenzia nella quale ricopriva il ruolo di Global Executive Creative Director, Fregoso è uno dei creativi europei più conosciuti e apprezzati a livello internazionale, grazie al suo approccio integrato alla creatività e ad un importante portfolio di campagne e riconoscimenti a livello global ottenuti in 14 anni di carriera nel settore.

Fregoso è stato Direttore Creativo Esecutivo Globale per campagne di marchi come Coca-Cola, Nespresso, L’Oréal, Nestlé, Barilla e Netflix, vincendo oltre 150 premi internazionali, tra cui 27 Cannes Lions10 D&AD Pencils2 Grand Prix Eurobest e il Grand Prix Lia.

Tra i suoi lavori più significativi: il lancio di Netflix France in Ogilvy Paris con cui nel 2015 ha vinto i primi Data Lions per un’agenzia francese. La campagna “Street-Vet” per Nestlé Purina (9 Leoni a Cannes nel 2019). E la campagna “Playlist Timer” di Barilla, che ha portato un brand poco abituato ai riconoscimenti creativi ad aggiudicarsi quattro leoni a Cannes nel 2021, oltre a numerosi altri premi internazionali. 

“Non capita spesso, nella vita di potersi trovare nel posto giusto al momento giusto. Dentsu sta investendo in questa sigla, che ha un grandissimo potenziale. Credo che in nessun altro gruppo, oggi, ci sia l’opportunità di inventare un modo davvero nuovo di usare la creatività in maniera orizzontale, rendendola capace di influenzare ed essere influenzata da dati e cxm, le altre due grandi anime di dentsu” dichiara Riccardo Fregoso, che aggiunge: “In Italia trovo un team di grande valore e un approccio alle persone e al lavoro in cui mi trovo perfettamente a mio agio, e che può fare la differenza. Tra i tanti e ambiziosi obiettivi che ci siamo dati ce n’è uno molto chiaro, e molto bello: fare di questa agenzia il luogo in cui ogni talento possa aspirare a fare il miglior progetto della sua carriera.” 

Classe 1981, nato a Milano e laureato in Filosofia ed Estetica all’Università di Bologna e alla Sorbona di Parigi, Riccardo Fregoso ha iniziato la sua carriera in Francia nell’agenzia Betc per poi lavorare in gruppi internazionali come TBWA, Ogilvy, McCann (con lui per la prima volta Agency of the Year a Cannes nel 2019) e Publicis

Riccardo Fregoso è anche un appassionato fotografo e dopo tre anni di ricerche e scatti (dal 2019 al 2021), esclusivamente su pellicola, a novembre presenterà a Paris Photo 2022 il suo primo lavoro fotografico: “Adriatico”.

Digiqole ad

Redazione

Articoli che potrebbero interessarti