Ecommerce, nasce Shopify Markets

La nuova piattaforma di gestione centralizzata permette ai merchant di fare business in nuovi mercati, direttamente da un unico store.

Per permettere alle imprese di accedere sempre più facilmente al commercio su scala globale e intercettare così più consumatori nel mondo, Shopify lancia Shopify Markets: una piattaforma di gestione centralizzata che permette ai merchant su Shopify di fare business in nuovi mercati, direttamente da un unico store.

“Attualmente il 32% del traffico verso i negozi italiani su Shopify proviene da consumatori residenti all’estero” commenta Paolo Picazio, responsabile dello sviluppo in Italia di Shopify. “Questa è un’opportunità per i merchant italiani di iniziare a vendere oltre confine. Grazie a Shopify Markets, tutti i brand, di qualsiasi dimensione, potranno sfruttare a pieno le opportunità che derivano dal commercio senza confini. Per permettere loro di farlo, abbiamo rimosso tutte le complessità legate alle vendite internazionali: conversione di valuta o traduzioni, su tutte. Stiamo migliorando il commercio per tutti, ovunque.” E continua: “Abbiamo notato un incremento del tasso di conversione fino al 40% nel momento in cui i consumatori si trovano davanti ad una vetrina virtuale nella propria lingua e valuta locale. Shopify Markets sarà particolarmente utile per gli imprenditori e proprietari di piccole imprese che fino ad oggi non sapevano da dove cominciare”.

La novità apre varie nuove opportunità ai merchant italiani. Questi potranno, ad esempio, fare il proprio ingresso in altri mercati con semplicità: basteranno pochi clic per abilitare lo store online alla vendita in altri mercati e gestirli da un’unica dashboard in grado di offrire una panoramica completa sull’andamento del business a livello globale. Inoltre potranno aumentare la fiducia degli acquirenti offrendo una experience costruita su misura per loro e per ciascun mercato, con valute e metodi di pagamento locali, pricing e arrotondamento dei prezzi a seconda del Paese, disponibilità dei prodotti per ciascun mercato, lingue locali, domini locali con ottimizzazione SEO automatica, visualizzazione automatica della corretta valuta/lingua a seconda della provenienza dell’acquirente, e infine dazi e tassi d’importazione per conto dell’acquirente con l’obiettivo di eliminare costi di consegna aggiuntivi a sorpresa.

Ancora, i merchant italiani potranno ottimizzare la vendita internazionale con informazioni utili e impostazioni smart: gli insight svelati da Shopify, raccolti sulla base dei dati aggregati degli oltre 1,7 milioni di merchant su Shopify nel mondo, aiuteranno a determinare dove, quando e come vendere in modo più efficace in una nuova regione geografica. Le impostazioni smart, invece, consentiranno ai merchant di ottimizzare la gestione dell’e-commerce e di raggiungere quindi i migliori risultati possibili, senza dover dedicare un team operativo a livello globale.

Infine, si potrà risparmiare tempo grazie a una piattaforma di gestione globale e centralizzata: i merchant possono creare facilmente vetrine localizzate da un unico store, ovvero possono gestire tutto il business internazionale da un singolo posto all’interno del pannello di controllo. Il tutto, garantendo anche esperienze di consumo personalizzate per ogni mercato, sia esso un singolo Paese oppure un’area geografica più ampia come l’Europa.

Il nuovo Shopify Markets è disponibile da oggi a livello globale in accesso anticipato, mentre dai prossimi mesi sarà accessibile a tutti i merchant.

Focus Ecommerce ON

Notizie correlate