L’intelligenza artificiale diventa democratica con E.V.A., l’agente conversazionale no code sviluppato da Heres.ai per i piccoli e medi eCommerce

L’intelligenza artificiale diventa democratica con E.V.A., l’agente conversazionale no code sviluppato da Heres.ai per i piccoli e medi eCommerce

Avvicinare anche artigianipiccoli commerciantistartup all’intelligenza artificiale è oggi possibile con E.V.A. – eCommerce Virtual Assistant – l’agente conversazionale sviluppato da Heres.ai che facilita la gestione del Customer Service e l’ottimizzazione dello User Journey con un sistema personalizzabile, flessibile e intuitivo, cucito su misura per piccoli e medi eCommerce basati su tecnologie SaaS in grado di gestire le richieste di assistenza più frequenti e di abilitare percorsi di lead generationmarketing automation e azioni di proattività.

“E.V.A. nasce con l’intento di democratizzare l’accesso all’intelligenza artificiale conversazionale agli eCommerce. È il primo di una serie di prodotti verticali pensati per le piccole e medie imprese da Heres.ai. Dopo oltre quattro anni di lavoro sul nostro prodotto enterprise dedicato alle grandi aziende, il nostro auspicio era quello di presentare al mercato qualcosa di diverso e mettere a disposizione il nostro applicativo in maniera universale, superando i limiti odierni all’adozione dei chatbot”, dichiara nella nota Andrea Gabrielli, Amministratore Delegato di Heres.ai.

I limiti che attualmente vincolano l’adozione dei chatbot risiedono nel gap di creazione e aggiornamento di una conoscenza di base correttamente integrata con l’ecosistema di processi e sistemi dell’impresa. E.V.A. è in grado di riconoscere oltre 130 richieste da parte dell’utente, detti intent, allenati da un team di conversation designer per gestire l’intero ciclo di vendita di un eCommerce: dallo stato dell’ordine, alle promozioni, alle modalità di pagamento, fino alla risoluzione di problematiche con resi e informazioni sui punti vendita e i servizi offerti. Lo strumento è altamente personalizzabile in alcune delle sue componenti fondamentali: l’interfaccia grafica, le User Story della Knowledge base e l’integrazione con connettori API ai principali software Saas.

“I nostri agenti conversazionali no code non necessitano di un linguaggio di programmazione. Sono stati elaborati per fornire risposte approfondite e per creare esperienze conversazionali naturali, coinvolgenti e personalizzate. In Heres.ai la conoscenza di base è addestrata dal nostro team di Conversation Designer su migliaia di conversazioni, che la rende quindi  adattabile ad ogni tipologia di eCommerce e integrabile con facilità ai sistemi aziendali”, spiega Andrea Gabrielli.

Digiqole ad

Davide

Articoli che potrebbero interessarti