Moda & E-commerce: L’evoluzione passa dalla tecnologia Headless di Shopware

Shopware, la principale piattaforma open source per l’eCommerce a livello globale, ridefinisce la moda online con la tecnologia Headless, offrendo un’esperienza d’acquisto personalizzata, sicura ed estremamente flessibile, che si adatta alle nuove esigenze dei fashion brand.

Nel mondo della moda e dell’eCommerce, i dati di mercato globali indicano un’interessante tendenza. Negli ultimi anni, abbiamo assistito a un raddoppio delle vendite online, con una previsione di ulteriori incrementi entro il 2026. Il settore eCommerce supererà, infatti, la cifra astronomica di 8.000 miliardi di dollari a livello mondiale entro tre anni1.

Tra i beni di consumo più acquistati online in tutto il mondo, la moda è leader con un incredibile valore di 871,2 miliardi di dollari2, registrando margini di crescita significativi anche in Italia. Nel 2023, gli acquisti online nel nostro mercato segneranno un +13%, raggiungendo un valore di 54 miliardi di euro e il settore moda dovrebbe accelerare del +11% rispetto al 20223.

Il mondo della moda, dunque, è legato a doppio filo con quello del retail online e, allo stesso modo, è chiamato a reinventarsi costantemente per attrarre una platea sempre più esigente. Le infrastrutture eCommerce devono dunque consentire alle aziende di reagire con prontezza alle tendenze, talvolta anticiparle, offrire esperienze di shopping innovative, coinvolgenti e senza soluzione di continuità dal sito, all’app, fino al negozio.

Una sinergia senza pari

Una spinta all’innovazione che si riflette nell’universo in divenire della tecnologia per l’eCommerce. Ed è proprio dove il glamour delle passerelle incontra il codice binario, che emerge una sinergia sorprendente.

Nel cuore di questa simbiosi si trovano la tecnologia “Headless” e le Open API, strumenti che stanno trasformando la vendita online in termini di efficienza, creatività come le soluzioni offerte dalla piattaforma Shopware, che con la sua flessibilità è capace di modellarsi intorno all’esperienza di acquisto.

Forte della sua rete mondiale di partner verificati, grazie alle Open API Shopware permette un’integrazione fluida di diverse soluzioni di terze parti e consente di creare esperienze e servizi personalizzati, che rendono l’intero processo di vendita più efficiente, versatile e trasparente.

La tecnologia Headless, invece, apre le porte al design, poiché permette di separare il “frontend”, ovvero l’aspetto e l’interfaccia di un negozio online, dal “backend”, ossia il motore che gestisce i dati e le funzioni del sito. Il risultato è un eCommerce che unisce tecnologia ed estetica, garantendo libertà nello sviluppo di un negozio online più veloce, performante e unico che va incontro alle esigenze di merchant e clienti.

“Disponibile in versione SaaS o con altre soluzioni di hosting, Shopware offre un’infrastruttura tecnologica robusta e versatile che permette alle aziende della moda e, più in generale, a tutte le aziende del segmento Mid Market di differenziarsi sul mercato dell’eCommerce. Spiega Davide Giordano Regional Manager Italia di Shopware. “I brand, in particolare quelli medio/grandi, hanno bisogno di software poliedrici, scalabili e altamente personalizzabili, di un accesso diretto al codice e anche di vantaggi in termini di costi per licenze e manutenzione”.  conclude Giordano.

Il caso Roberto Collina

Roberto Collina, noto marchio della moda italiana, ha utilizzato Shopware per una trasformazione digitale completa del suo sito web B2C, www.robertocollina.com, sviluppato dall’agenzia partner Wodka.

La tecnologia Headless ha consentito al portale di ottenere:

  • un’identità visiva rinnovata e dal tratto più contemporaneo;
  • un sistema più rapido e intuitivo, per migliorare l’efficienza del processo di acquisto;
  • una customizzazione grafica potenziata, per esprimere la propria identità in modo coinvolgente, ma semplificato, consentendo aggiornamenti costanti;
  • un’ottimizzazione SEO avanzata;
  • una maggiore sicurezza, che ha reso il sito meno vulnerabile alle minacce online;
  • un approccio omnicanale.

L’implementazione di queste soluzioni ha comportato un notevole miglioramento nell’esperienza complessiva del cliente, con un sito web più veloce, adattabile e sicuro. Inoltre, ha consentito al marchio di personalizzare l’aspetto del suo negozio online senza vincoli.

“Roberto Collina ha scelto di trasformare il suo negozio digitale con una delle tecnologie più all’avanguardia del momento: l’eCommerce headless. Grazie alle soluzioni di Shopware, abbiamo realizzato un sito che unisce un alto livello di personalizzazione a vantaggi tecnici competitivi, come la presenza ottimizzata sui motori di ricerca, un’esperienza utente people-centered e una migliore tutela dei dati” commenta Lisa Gucciarelli Project Manager di Wodka.

Digiqole ad

Redazione

Articoli che potrebbero interessarti