Pagamenti: il 2022 segna un anno cruciale di crescita per MANGOPAY

MANGOPAY, che fornisce infrastrutture di pagamento specifiche per le piattaforme, annuncia oggi i dati che mostrano un altro anno positivo, con una crescita di oltre il 35%. I numeri chiave del 2022 sono i seguenti:

  • Valore totale delle transazioni nel 2022 pari a oltre 11,3 miliardi di euro
  • 243 nuovi clienti acquisiti durante l’anno, quasi 1 cliente per giorno lavorativo
  • 100 nuove assunzioni in tutta l’azienda, tra cui quattro nomine C-level, e piani di assunzione di 250 persone nel 2023.

Ad aprile MANGOPAY ha annunciato che Advent International è diventato l’azionista di maggioranza della società. Si tratta di un’importante pietra miliare a sostegno del progetto di MANGOPAY di diventare la principale infrastruttura di pagamento globale per piattaforme e marketplace. Nell’ambito di questo investimento, Advent ha apportato 75 milioni di euro di capitale primario per sostenere la crescita di MANGOPAY.

A novembre, MANGOPAY ha annunciato l’acquisizione della società di rilevamento e prevenzione delle frodi tramite intelligenza artificiale Nethone per sviluppare e offrire soluzioni antifrode specificamente progettate per i marketplace, aprendo una nuova era per le piattaforme per quanto riguarda il rilevamento e la prevenzione delle frodi. Questa partnership consente alle piattaforme di essere sempre all’avanguardia rispetto ai rischi attuali e futuri di frode e abusi, proteggendo ogni fase del percorso dell’utente finale.

MANGOPAY ha anche realizzato una serie di assunzioni per rafforzare il team dirigenziale, tra cui:

  • Luke Trayfoot, Chief Revenue Officer – Luke è entrato in azienda a maggio, provenendo da Paypal (Hyperwallet). Svolge un ruolo fondamentale nel contribuire ad accelerare l’espansione internazionale e a migliorare i flussi di ricavi per la prossima fase di crescita.
  • Olympe Leflambe, General Counsel, Legal & Compliance – Olympe porta con sé una grande esperienza per fornire consulenza strategica al leadership team senior, rafforzare l’impegno dell’azienda per la conformità alle normative e dialogare con i policy maker e le autorità di regolamentazione a livello globale.
  • Ronen Benchetrit, Chief Technology Officer – Proveniente da Bumble, Ronen è impegnato a rafforzare la tecnologia per accelerare l’innovazione e la scalabilità di prodotto.
  • Carlos Sanchez-Arruti, Chief Financial Officer – Carlos entra a far parte del team provenendo da Amazon e svolgerà un ruolo chiave nel mantenere sostenibile la crescita dell’azienda.
Digiqole ad

Redazione

Articoli che potrebbero interessarti