Qual’è la migliore piattaforma eCommerce per il B2B

 Qual’è la migliore piattaforma eCommerce per il B2B

Internet è ormai entrato nelle abitazioni di tutti, siano esse di semplice ludo o lavorative; ma è proprio in questo ultimo ambito che molte aziende stanno investendo per aprire un mercato in costante ascesa, precisamente le vendite attraverso eCommerce B2B di cui non tutti conoscono le potenzialità. Oggi focalizzeremo lo sguardo sulla migliore piattaforma eCommerce per il B2B presente sul mercato.

Cosa è una piattaforma eCommerce per il B2B

Prima di inoltrarsi in quella che è la migliore piattaforma B2B è fondamentale capirne il senso profondo. B2B è l’acronimo di business to business ed è utilizzato quando un’azienda vende ad un’altra e non ad un singolo consumatore.

Questa tipologia di vendita risulta molto interessante per aziende che non vogliono precludersi mercati differenti, aprendo così ad una categoria di vendita diversa. Punto dolente a questa modalità di eCommerce è un prezzo più elevato rispetto alla vendita di merce B2C (business to consumer).

Il B2B si può quindi definire una pratica avvezza a professionisti del settore che vendono ad altre aziende ti pari o livello differente. Non andremo nei particolari delle differenze tra tipologia di vendite B2B e B2C, ma andremo subito al punto su quelle che è la piattaforma migliore del business to business.

La migliore piattaforma eCommerce per il B2B: BigCommerce leader nel settore dei software di vendita

La maggior parte delle recensioni software e degli articoli specializzati, il leader indiscusso per la vendita su piattaforme eCommerce cloud, a livello mondiale è sicuramente BigCommerce.

Questa piattaforma eCommerce per il B2B è tenuta in grande considerazione dagli utenti che la utilizzano grazie al basso costo totale di proprietà e soprattutto per le API flessibili. BigCommerce infatti garantisce un’infinità di funzioni e opzioni che difficilmente è possibile reperire in altri software. Attraverso la piattaforma BigCommerce si possono avere listini prezzi diversi o appositi cataloghi personalizzati a seconda del cliente; questa caratteristica risulta molto importante per aziende ibride che hanno la necessità di soddisfare clienti sia B2C che B2B.

Avere a disposizione in un unico software la possibilità di gestire e di fornire sia la categoria del business to business che la categoria business to consumer, riduce i costi e migliora l’ottimizzazione generale della propria attività di vendita. Doveroso aggiungere che a tale capacità devono allinearsi anche le competenze di chi gestisce il software; è infatti un programma inizialmente ostico per chi non ha mai usufruito di piattaforme SaaS.

A questo imopedimento BigCommerce garantisce il servizio di supporto che fornisce una documentazione dettagliata al fine di istruire i nuovi utenti nel diventare operativi ed efficienti dopo brevissimo tempo.

Andrea - Redazione FE

Andrea - Redazione FE

Siamo specialisti dell’e-commerce, ma prima di tutto è la nostra più grande passione. Abbiamo la fortuna di poter lavorare in un periodo dove molte professioni sono ferme, e per questo motivo abbiamo l’obbligo di fare il nostro lavoro al meglio.

Articoli che potrebbero interessarti

EBOOK GRATUITI
SEO PER E-COMMERCE

LE GUIDE PER LE PIATTAFORME PIU’ UTILIZZATE

MAGENTO

PRESTASHOP

WOOCOMMERCE