Rosantica sceglie Glint per digitalizzare l’esperienza d’acquisto

Rosantica, il brand di moda di lusso, ha scelto Glint per digitalizzare la sua esperienza d’acquisto e diffondere l’artigianalità del Made in Italy con un ecommerce worldwide capace di allineare l’esperienza online a quella premium in boutique. 

“Come business partner vogliamo aiutare Rosantica a creare continuità tra l’acquisto online e quello in store attraverso la progettazione di un nuovo sito che rappresenti davvero il brand e il suo posizionamento”, afferma Pietro Gerolimetto, Co-founder e Co-Ceo di Glint, l’ecommerce business partner di OneDay Group. “Per farlo abbiamo scelto ancora una volta la piattaforma di ecommerce Shopify, che ci permette di creare un’esperienza d’acquisto premium con un art direction minimal in grado di mettere in primo piano nelle schede prodotto l’artigianalità delle collezioni, il tutto con una strategia ecommerce integrata dove trovano spazio anche le piattaforme social”. 

Attivo dal 2010 nel settore moda con più di 40 rivenditori in tutto il mondo, Rosantica è il brand italiano fondato da Michela Panero che produce e realizza accessori e borse gioiello e che in poco tempo è diventato top player nella produzione di capi di lusso 100% Made in Italy. 

Da oggi Rosantica migliora insieme a Glint le sue performance di vendita online con l’attivazione di un partnership a 360° e la creazione di un nuovo ecommerce per portare gli utenti a vivere l’esperienza premium delle boutique anche online. La UX e UI del sito sono state progettate da Glint partendo dall’idea di artigianalità e attenzione ai dettagli che Rosantica vuole comunicare: dalle sezioni riguardanti la storia del brand, le caratteristiche di prodotti, l’esperienza multilingua – italiano e inglese – fino ad arrivare alla sezione store locator con tutte le boutique ricercabili, come quelle di Harrods, Selfridges e Browns Fashion a Londra, Saks 5th avenue a New York e Lane Crawford e On Pedder in Asia. 

“I prodotti Rosantica sono il risultato di una straordinaria attenzione ai dettagli e di una grande ricerca nell’uso delle forme e dei materiali con cui vengono realizzati gli accessori. Da oggi grazie a Glint e al suo team tutto questo è visibile non solo nelle nostre boutique di rivenditori ma anche online sul nostro nuovo sito ecommerce”, spiega Michela Panero, fondatrice di Rosantica.

Dal 2020 la società è partecipata da Made in Italy Fund, il fondo di private equity gestito e promosso da Quadrivio & Pambianco. L’obiettivo del fondo è investire nelle PMI italiane con l’obiettivo di farle crescere e renderle più competitive a livello internazionale. Il fondo investe in aziende attive nei settori del fashion, design, beauty e food&wine. In questo contesto si inserisce Glint che, dopo la partnership con il brand di moda di lusso ecosostenibile 120% Lino, insieme a Rosantica porta avanti la sua seconda collaborazione con un brand del fondo e rafforza il suo posizionamento nel settore luxury.

Focus Ecommerce ON

Notizie correlate