+18% per la pubblicità sugli e-commerce, l’indagine Warc

Malgrado la complessa situazione economica a livello planetario, la spesa pubblicitaria relativa alle piattaforme di e-commerce sembra proiettata verso la crescita nel 2020. In base all’analisi di Warc, affermata società internazionale di marketing intelligence, verrà toccata quota 58,5 miliardi di dollari (considerando il mercato globale).

Prendendo in esame gli investimenti in annunci su siti di e-commerce come Amazon, Tmall e Rakuten, retailer multicanale come Walmart e Carrefour, e siti di social commerce come Pinduoduo e TikTok, Warc ha stimato uno sviluppo +18,3% in merito alla pubblicità sugli e-commerce per quest’anno.

Sono numeri importanti perché in completa controtendenza con la riduzione pari all’8,1% che Warc prevede per il mercato pubblicitario nel suo complesso.

La spiegazione del fenomeno risiederebbe nella necessità dei brand di capitalizzare la forte crescita registrata negli acquisti in formato digitale nel corso della pandemia. Durante il 2020 i consumatori arriveranno a spendere 677 miliardi di dollari in più per gli acquisti online, portando il totale a 2,9 mila miliardi di dollari (sempre secondo le stime di Warc).

Focus Ecommerce ON

Notizie correlate