America Buys Italian: il 5 e il 6 ottobre i direttori generali e i manager della GDO USA faranno la spesa in Italia

ExportUSA, insieme alla Camera di Commercio Italo-Americana di New York, organizza l’iniziativa “America Buys Italian”, l’incoming internazionale per facilitare gli scambi tra le più importanti catene di supermercati dell’entroterra americano e le aziende italiane.

L’evento – che avrà luogo presso l’Antico Borgo di Tabiano Castello (Salsomaggiore) dal 5 al 6 ottobre – sarà un’occasione unica per le aziende italiane del comparto Food & Beverage per posizionarsi nel mercato americano.

Tra i marchi che parteciperanno si annoverano: Roche Bros, (presente in Massachusetts con 20 punti vendita nell’area metropolitana di Boston), Bristol Farms, Lazy Acres Natural Market, New Leaf Market, Metropolitan Market, New Seasons Market (del gruppo Good Food Holding, con 51 punti vendita prevalentemente in California tra Santa Cruz, Santa Barbara, Los Angeles e San Diego, ma anche nell’area di Vancouver nello Stato di Washington e in Oregon nell’area metropolitana di Portland) e Heinen’s (presente in Ohio con 10 punti vendita nell’area metropolitana di Cleveland e 4 punti vendita in Illinois nell’area metropolitana di Chicago). 

“Dalla California al Massachusetts, passando per Oregon, Ohio e Illinois – spiega Muriel Nussbaumer, Amministratore Delegato di ExportUSA – il fatturato di queste catene varia dai 400 ai 900 milioni di dollari. Solitamente sono le imprese italiane a dover sostenere viaggi costosi negli Stati Uniti per assicurarsi una fetta di mercato, mentre in questo caso vi è un consistente vantaggio competitivo: i fondatori e i dipendenti delle catene faranno direttamente la spesa in Italia per mettere nei loro scaffali prodotti di eccellenza”.

Si prevedono circa 120 incontri al giorno della durata di 30 minuti ciascuno. Le aziende italiane stanno aderendo numerose per continuare a investire negli USA, mercato di riferimento per l’enogastronomia italiana.

Digiqole ad

Redazione

Articoli che potrebbero interessarti