Coderblock cerca beta-tester per provare in anteprima il suo metaverso

Al via la call per la selezione di nuovi beta tester che contribuiranno alla validazione della versione beta del metaverso costruito dalla blockchain company italiana Coderblock. Ecco i requisiti e come candidarsi.

Proseguono i lavori di costruzione del metaverso di Coderblock (coderblock.com). Dopo il primo test in Closed Beta di sabato 30 luglio, la blockchain company italiana è in cerca di nuovi beta tester per prepararsi al lancio ufficiale di Hexagon Plaza, primo hub di Coderblock Metaverse fruibile da browser che ha il volto di una città futuristica virtuale.

Per candidarsi sarà necessario iscriversi al server Discord di Coderblock (https://discord.gg/coderblock) e viverlo in maniera attiva attraverso l’interazione con i membri della community e i nuovi utenti: al suo interno è presente un canale dedicato (howto-betalist),ambiente condiviso in cui gli amministratori lanciano periodicamente delle sfide agli iscritti tra cui, ad esempio, ricondividere un post taggando i propri amici o invitare nuovi utenti. I membri più dinamici verranno inseriti nella beta-list, la lista di tester che prenderà parte alla seconda Closed Beta di Hexagon Plaza giorno 1 settembre.

L’unico requisito per partecipare all’evento a porte chiuse è essere curiosi e avere voglia di testare il mondo virtuale immersivo di Coderblock. I tester avranno la possibilità di provare in anteprima il metaverso e avranno il compito di individuare e riportare eventuali bug all’interno della piattaforma.

Il primissimo evento di test, Hexagon Plaza Closed Beta – Test 1 si è svolto sabato 30 luglio alla presenza di quaranta utenti tra tester e partner che hanno esplorato in anteprima Hexagon Plaza. Dalla creazione del proprio avatar al flash mob virtuale a Main Square, la piazza centrale dell’hub area, i partecipanti hanno esplorato spazi, incontrato ed interagito con altri utenti, attraversato strade e visitato edifici partecipando a sei sfide coinvolgenti, grazie a cui hanno guadagnato i loro primi EXP (experience points).


Tra i brand presenti con il proprio spazio virtuale per il primo test di Coderblock Metaverse:  A.I.L., P&G, ADM Media Consulting, Health Planet, Cosmore Real Estate Group, CreationDose, Hènope, Smart Eventi.

A dare il benvenuto agli utenti una volta atterrati in Hexagon Plaza, oltre al Team di Coderblock, c’era Cody: l’assistente robot che con un breve tutorial ha mostrato i comandi da utilizzare per interagire con oggetti e utenti.

L’esperienza dell’utente ha un ruolo centrale all’interno del metaverso, per questo abbiamo deciso di coinvolgere alcuni membri della nostra community e far provare loro in prima persona la piattaforma prima del suo lancio ufficiale. I feedback dei beta-tester sono per noi preziosi perché ci permettono di effettuare continui miglioramenti a quella che sarà la versione di Coderblock Metaverse aperta al pubblico.” – dichiara Danilo Costa, CEO e Founder di Coderblock.

Il secondo test in programma per giovedì 1 settembre prevederà l’inserimento di nuove funzionalità tra cui: nuovi outfit per gli avatar, nuove quest ela possibilità di collezionare oggetti all’interno di un proprio inventario virtuale. Il completamento delle avventure pensate per l’esplorazione degli ambienti di Hexagon Plaza consentirà ai tester di accumulare punti e vincere badge, medaglie e premi utilizzabili nel metaverso.

Focus Ecommerce ON

Notizie correlate