Dropshipping, cos’è e come funziona

Indice dei contenuti

Il Dropshipping è uno dei sistemi di vendita più potenti usato per far crescere l’attività di una piattaforma e-commerce.
È un metodo di business che negli ultimi anni si è diffuso in fretta, infatti molti imprenditori utilizzano il dropshipping come mezzo principale per avviare la propria attività con costi iniziali davvero bassi.

Ma ora spieghiamo nello specifico cos’è il dropshipping e come funziona così da avere un’idea più chiara di come vendere i prodotti nel proprio negozio online.

Cos’è il dropshipping

Il dropshipping viene utilizzato in tutto il mondo ed è molto amato dai possessori di e-commerce.
Questo perché consente di vendere un prodotto senza però avere un negozio fisico.

Quindi il venditore, non essendo costretto ad avere materialmente la merce, evita i fastidi di gestire un magazzino, di avere a che fare con fornitori, di disporre l’inventario per le scorte degli articoli e occuparsi dei procedimenti di imballaggio e spedizione.

Si concentra soltanto sulla pubblicizzazione dei prodotti per attirare nuovi clienti, che è la cosa fondamentale per far crescere l’impresa.
In poche parole nel dropshipping il negoziante vende i prodotti come in qualsiasi attività commerciale ma senza acquistarli in anticipo.

Proprio per questo motivo l’investimento iniziale dell’attività si basa soltanto sulla realizzazione del sito da usare per vendere i prodotti online, pertanto richiede costi minimi.

Come funziona il dropshipping

Prima di tutto, come già abbiamo accennato, la cosa da fare è creare un sito e-commerce, magari incaricando dei professionisti del settore.
Un’altra soluzione potrebbe essere quella di vendere i prodotti attraverso piattaforme gratuite già esistenti dove è anche possibile partecipare con aste online.

Dopodiché è fondamentale cercare la strategia di marketing più adatta alla propria idea di negozio online per attirare un maggior numero di potenziali clienti. Lo si può fare analizzando i settori di mercato sui quali si vuole investire e decidere se vendere solo una precisa nicchia di prodotti oppure diverse tipologie di merci.

Un altro metodo per trovare i clienti è la pubblicità su internet, sui social o anche avvalersi di servizi di posizionamento sul web.
In seguito bisogna concentrarsi sulla ricerca di un fornitore fidato che metterà a disposizione il proprio catalogo e che si occuperà della gestione del magazzino e della spedizione.

Inoltre, insieme al fornitore, si può scegliere il tipo di spedizione da effettuare: senza etichette visibili sullo scatolo o, al contrario, con il logo del sito.
Il processo del dropshipping dunque, è molto semplice.

Il cliente acquista un articolo dal sito del commerciante che a sua volta acquista lo stesso articolo dal suo fornitore comunicandogli tutti i dati che servono per la spedizione.
Così il fornitore si occupa dell’imballaggio e di spedire il pacco direttamente al cliente finale.

Il servizio di dropshipping reca numerosi vantaggi ai venditori, ai fornitori e ai clienti.
Creare un’attività commerciale senza aver bisogno di un grosso capitale iniziale non è cosa da poco.

Il fatto di non possedere un magazzino reale da gestire, una squadra di dipendenti da pagare, non avere merce non venduta è un vantaggio enorme, da non sottovalutare.

In aggiunta, siccome è un tipo di attività che si svolge attraverso siti internet, non c’è bisogno di avere una sede fissa in cui lavorare, lo si può fare dovunque e in qualsiasi momento.

Anche i fornitori traggono beneficio dal dropshipping.
In primo luogo non perdono del tempo per presentare i prodotti, visto che di questo se ne occupa il venditore.
Così facendo l’azienda riesce ad allargare la rete di vendita e raggiungere clienti che prima era quasi impossibile contattare.

Quindi attraverso la vendita classica e quella online, le entrate aumentano e le scorte diminuiscono, in questo modo la produzione dei prodotti si ingrandisce sempre di più.

Invece, per gli acquirenti è conveniente perché tramite il magazzino virtuale in cui si compra, si ha la possibilità di scegliere fra un numero infinito di articoli risparmiando sull’acquisto finale.

Anche se la concorrenza è alta, il dropshipping è un metodo interessante per creare un business online in modo semplice e con costi veramente bassi.

Eventi e Report

Focus Ecommerce ON

Notizie correlate