Fedex ha annunciato un piano di investimenti e sviluppo

Fedex ha annunciato un piano di investimenti e sviluppo

Fedex ha annunciato un piano di investimenti e sviluppo dove è compresa l’assunzione diretta di circa 800 lavoratori addetti al servizio CDO negli hub nazionali di Ancona, Bari, Padova, Bologna, Fiano Romano, Firenze e Napoli Teverola. Stefania Pezzetti, presidente del Consiglio di Amministrazione di FedEx Express Italia, racconta le «prospettive di crescita nel mercato dell’ecommerce e del digitale. Comprende assunzioni dirette ma anche un importante progetto di sviluppo immobiliare per un nuovo grande hub a Novara che sarà operativo verso la fine del 2022. Lo scopo è però prepararsi per la crescita: anche questo è uno sviluppo importante della strategia di FedEx in Italia».

Oggi, secondo una prassi molto diffusa nel settore, l’attività di smistamento viene svolta da fornitori esterni all’organizzazione di FedEx. Inoltre, è bene sottolineare che questo cambiamento sta avvenendo in un periodo di alta incertezza economica in Italia. FedEx, in tutto ciò, presenta l’ ambizione di fornire un servizio affidabile, competitivo e agile, in grado di rispondere velocemente ai trend del mercato. 

«Vogliamo crescere in Italia e garantire un servizio di sempre maggiore qualità. Per questo abbiamo deciso di riorganizzare la struttura del network nazionale: uno degli hub esistenti, quello di Piacenza, non svolge più un ruolo centrale nelle attività distributive e quindi cesserà di operare. Le attività che gravavano su quell’hub saranno redistribuite sugli altri oggi esistenti e dal 2022 potenzialmente anche su Novara», dice Pezzetti. 

Pezzetti continua affermando: «Valuteremo come supportare il fornitore uscente nella gestione della cessazione dell’attività, ma il re-engineering del network in Italia è fondamentale per garantire un servizio affidabile alla clientela e per creare un ambiente di lavoro che ispiri ai nostri collaboratori in tutto il Paese fiducia e volontà di crescita». La strategia di base di FedEx è quindi quella di «portare avanti iniziative a livello di modello di business per avere la massima qualità di servizio», sottolinea.

Digiqole ad
Maria Shadey Piardi

Maria Shadey Piardi

Content Specialist | Beauty Enthusiast

Articoli che potrebbero interessarti