Giornata internazionale della birra: regina del delivery nel week-end

Analisi di Getir per la Giornata Internazionale della Birra: tra maggio e giugno vendute via app circa 20.000 birre a settimana; cresce la birra artigianale.

Birra regina del week-end a Milano, Roma e Torino secondo Getir – visto che la birra risulta bevuta principalmente tra Sabato e Domenica, meglio se insieme alla pizza e – a sorpresa – al sushi.

Milano capofila dei consumi, a Roma si ordina con la pizza

Tra le grandi città italiane, è Milano la capofila nel consumo di birra, con il 50% del totale delle birre ordinate attraverso l’app di Getir: nel capoluogo meneghino in quasi tre carrelli su dieci (23%) la birra è ordinata insieme alla pizza, in quasi due su dieci (14%) accompagna il sushi, mentre in un caso su dieci accompagna i piatti pronti. Al secondo posto Roma – con il 35% del totale delle bottiglie consegnate – stavolta con una grande preferenza per la più classica delle accoppiate, tanto che pizza e birra appaiono vicine nel carrello dei romani nel 28% dei casi, mentre sushi e piatti pronti seguono a distanza rispettivamente con il 9% e l’8%. A Torino il consumo di birra si attesta intorno al 15% delle birre consegnate da Getir.

Birra? Agli utenti Getir piace italiana. Cresce anche sul delivery la birra artigianale: 1 su 4 è locale.

I dati mostrano una forte predilezione degli utenti dell’app Getir non solo per le birre di marchi internazionali ma anche per quelle di produzione locale, sensibili a tutto ciò che concerne tematiche di produzione locale, km 0, sostenibilità, biologico e tracciabile.


Gli utenti Getir si mantengono fedeli alle marche tradizionali come Ichnusa e Moretti, Peroni e Peroni Nastro Azzurro, Poretti e le birre tedesche con Beck’s tra le preferite.

Tra le circa 60 birre offerte, sono ben 15 le etichette di birre di produzione locale, in prevalenza italiane e consegnate fresche grazie alle partnership con i birrifici locali. Un assortimento in linea con l’approccio di Getir di costruire forti connessioni con le comunità locali: a Milano, ad esempio, sull’app è possibile trovare le birre del Birrificio Milano, a Roma del Birrificio Birradamare, mentre a Torino è il Birrificio Beer In a trovare spazio nell’app.

Digiqole ad

Redazione

Articoli che potrebbero interessarti