idealo nomina Luca Raucci come nuovo Team Lead B2B per l’Italia

idealo, il portale internazionale di comparazione prezzi leader in Europa, ha annunciato la nomina di Luca Raucci come nuovo Team Lead B2B per l’Italia.

Luca Raucci si è formato in Italia lavorando a lungo nel mondo e-commerce per il settore automotive, come business operations manager prima e come business management consultant a seguire. Ha ricoperto per oltre 4 anni il ruolo di team lead pricing e successivamente project manager in Auto1 Group, prima di approdare in idealo, dove si sta attualmente occupando di potenziare la strategia B2B dell’azienda in Italia. Come Team Lead B2B, Luca Raucci coordinerà la selezione dei nuovi e-shop interessati a diventare partner di idealo Business, semplificando ulteriormente il loro processo di onboarding.

‘’La mia mission in idealo è quella di offrire a sempre più e-shop la possibilità di disporre di un canale di performance marketing affidabile che indirizzi nuovi utenti pronti all’acquisto direttamente sul proprio negozio online, massimizzando i tassi di conversione.  ha dichiarato Luca Raucci, Team Lead B2B di idealo in Italia Grazie ad un traffico mensile di oltre 3,7 milioni di utenti in Italia e più di 80 milioni in Europa, la nostra piattaforma mette in contatto gli e-shop con utenti che acquistano online regolarmente, con la possibilità di espandere il proprio business oltre i confini nazionali, in Germania, Austria, Francia, Spagna e Regno Unito.”

Occasioni per gli e-shop. Tra gli eventi esclusivi dedicati al commercio online, il 21 ed il 22 settembre idealo ha programmato la terza edizione degli idealo Days, lo shopping event in cui gli utenti possono beneficiare più che mai delle migliori occasioni d’acquisto online. Un’iniziativa particolarmente interessante anche per gli e-shop che stiano valutando di diventare partner di idealo Business. Infatti, il portale di idealo nel corso della doppia giornata di offerte e sconti registra in media un traffico superiore del 180% rispetto ai giorni precedenti, con la possibilità di intercettare utenti molto interessati all’acquisto e quindi un traffico di grande qualità. Inoltre, nello specifico, i negozi partner degli idealo Days hanno beneficiato di una crescita di traffico fino al +293% durante le precedenti edizioni.

“I benefici per un negozio online presente su idealo sono molteplici – ha concluso Raucci – non solo grande visibilità per il proprio brand, controllo diretto di tutte le operazioni tramite il portale idealo Business e ottimi tassi di conversione, ma anche un contratto senza vincoli privo di alcun canone di attivazione o gestione, la consulenza e l’assistenza di un Account Manager dedicato e la possibilità di pagare solo per ogni clic effettivamente ricevuto.”

Come diventare partner. Con la volontà di facilitare l’esperienza degli e-shop, idealo chiede il rispetto di otto semplici requisiti propedeutici a diventare partner, e quindi essenziali per vedere i prodotti del proprio e-shop inclusi tra i risultati di ricerca del comparatore prezzi. Tra questi:

  • disporre di un negozio online (con possibilità di vendere i prodotti direttamente sul proprio sito);
  • vendere online da almeno sei mesi;
  • non avere all’interno del catalogo prodotti quali armi, pellicce di animali, droghe o sigarette;
  • offrire due o più metodi di pagamento, di cui almeno uno tra PayPal e carta di credito;
  • riportare i dati societari completi: nome della società e indirizzo della sede legale, partita iva e contatti;
  • riportare i prezzi comprensivi di IVA;
  • offrire garanzie e politica di reso e rimborso in conformità alle norme dell’UE (minimo 14 giorni per il reso e massimo 14 giorni per il rimborso);
  • essere un rivenditore online B2C.

Il posizionamento delle offerte sulle pagine di idealo non è oggetto di contrattazione e non viene determinato in base alle esigenze di visibilità dell’inserzionista. Ogni merchant ha la possibilità di ottenere la massima visibilità in termini di posizionamento inserendo in catalogo l’offerta più economica.

Ufficialmente online dal 29 luglio del 2011, il portale di idealo raccoglie, oggi, oltre 130 milioni di offerte aggiornate e 30 mila negozi registrati rappresentando ormai un partner di riferimento per gli e-shop del nostro Paese. In parallelo, si tratta anche di una vetrina di interesse per i consumatori italiani che sulla piattaforma trovano non solo i grandi store ma anche i medi e piccoli negozi locali, con un catalogo sempre più completo e grandi opportunità di risparmio.

Eventi e Report

Focus Ecommerce ON

Notizie correlate

Ariadne Group entra a far parte di DGS 

Continua il percorso di crescita e innovazione dell’azienda che, di recente, ha fatto il suo ingresso nel gruppo DGS, un grande operatore dell’information technology. Ariadne Group – un pool