Indigitall punta a migliorare il customer journey delle PMI e a crescere del 200% nel 2021

Indigitall punta a migliorare il customer journey delle PMI e a crescere del 200% nel 2021

Indigitall, azienda tecnologica che migliora le comunicazioni con i clienti attraverso i canali digitali, ha l’obiettivo di risolvere i principali problemi che riguardano il digitale, come le vendite online, l’esperienza utente e la fidelizzazione clienti.

“Abbiamo assistito a una crescita preponderante del digitale in Italia. Tuttavia, uno dei problemi principali delle aziende resta la comunicazione. Per questo, abbiamo sviluppato nuovi canali di comunicazione digitale, basati su intelligenza artificiale e machine learning, che hanno la capacità di segmentare, geolocalizzare, comunicare e convertire contenuti in vendite”, afferma Francesco Iuliano, Sales Manager Italia.

Tra gli strumenti di comunicazione rientrano chatbot, notifiche web push, app push e notifiche push crittografate. I tassi di conversione sono superiori alla media del mercato, secondo Indigitall: “Le notifiche push hanno tassi di conversione (CTR) più elevati rispetto alle email. Mentre il primo ha una media dell’8.5%, il secondo raggiunge il 2.4%”.

La strategia omnicanale genera non solo una maggiore fidelizzazione dei clienti, ma anche maggiori vendite. Secondo Indigitall, il tasso di conversione di una campagna omnicanale è del 187% superiore a quello di un singolo canale.

Indigitall prevede di crescere del 200% quest’anno e mira a essere leader in settori come servizi finanziari, e-commerce, media digitali e telecomunicazioni. Attualmente l’azienda è presente in più di 15 paesi tra Europa e America Latina.

Digiqole ad

Davide

Articoli che potrebbero interessarti