Mamacrowd – Universal Pictures: accordo di co-marketing per il film ‘Baby Boss 2 – Affari di famiglia’

Mamacrowd – Universal Pictures: accordo di co-marketing per il film ‘Baby Boss 2 – Affari di famiglia’

Mamacrowd, piattaforma italiana per investimenti in equity crowdfunding e Universal Pictures, casa di produzione e distribuzione cinematografica statunitense di proprietà della Comcast Corporation, hanno siglato un innovativo accordo di co-marketing per il film d’animazione ‘Baby Boss 2 – Affari di Famiglia’, realizzato dalla Dreamworks Animation e in uscita solo al cinema dal 7 ottobre 2021.

L’accordo rappresenta un’importante novità in ambito europeo perché Mamacrowd è la prima piattaforma italiana di Equity crowdfunding a realizzare un progetto di co-marketing con una grande realtà dell’intrattenimento e la prima realtà del mondo finanziario a legare la propria immagine ad un film d’animazione. L’ideazione e la realizzazione del progetto sono a cura di Wepromo, agenzia di promozione e comunicazione leader nell’entertainment marketing che ha messo a punto una campagna della durata di 4 settimane diffusa tramite news e post su canali corporate e paid dell’azienda.

Obiettivo del progetto è portare all’attenzione del grande pubblico un tema determinante per l’economia italiana come quello degli investimenti nelle piccole e medie imprese. La campagna esprime inoltre la volontà dell’azienda di dialogare con i propri pubblici di riferimento in un modo nuovo e più divertente, maggiormente speculare a quello del mondo delle startup.

“L’accordo con Universal Pictures permette di comunicare a un pubblico vasto e in modo totalmente nuovo uno strumento come l’equity crowdfunding che in pochi anni è diventato determinante per la crescita di tante piccole e medie imprese italiane e con il quale anche il piccolo investitore può ottenere grandi risultati”, afferma in una nota Dario Giudici, CEO di Mamacrowd. “In Baby Boss 2 si mettono infatti in evidenza temi a noi molto vicini come la propensione al gioco di squadra, l’importanza di piccole realtà come le start-up in ottica futura, la possibilità di ottenere risultati di successo anche impegnando piccoli capitali. Il nostro auspicio è che questo progetto possa incuriosire tanti potenziali investitori, a partire dai genitori che accompagneranno i propri figli a vedere il film”.

“Ciò che ci ha spinti nel credere e realizzare un progetto così inedito sono stati proprio gli asset e i valori che Mamacrowd e Baby Boss condividono: credere nei piccoli per essere i grandi del domani. È la prima volta che viene realizzata un’attività di questo tipo in Europa e siamo felici che Mamacrowd, leader italiano nel campo dell’equity crowdfunding, abbia colto con grande entusiasmo l’opportunità di legarsi a un titolo family così importante di Dreamworks Animation”, dichiara Marco Monsurrò, CEO e Founder di Wepromo.

Digiqole ad

davide

Articoli che potrebbero interessarti