Ecommerce: aumentano gli acquisti online e da smartphone

Un consumatore su due acquista una volta al mese online da smartphone.

Sempre più italiani comprano online. Nel 2019 rispetto all’anno precedente c’è stato un aumento del 15%: più di un consumatore digitale su due acquista online almeno una volta al mese e lo fa da smartphone.

Secondo il report annuale sull’ecommerce della piattaforma di comparazione prezzi Idealo, si rileva che il 20% dei consumatori effettua almeno un acquisto a settimana, e quasi il 26,5% compra due volte al mese.
Solo il 20% dichiara di acquistare su siti ecommerce una volta ogni tre mesi o meno.

Il 95% degli amanti dello shopping legge guide all’acquisto prima di procedere con l’ordine e il 92% si affida molto alle recensioni degli altri utenti.

Acquisti effettuati da dispositivi mobili

I risultati del report evidenziano che circa il 60% degli acquisti è fatto tramite smartphone, mentre il 32,3% da pc o laptop e il 7,6% da tablet.

Italiani popolo di risparmiatori

Più di 6 consumatori su 10 comprano su siti meno conosciuti se il prezzo è più basso. L’analisi di Idealo evidenzia che le maggiori opportunità di risparmio si trovano su e-shop italiani.
Oltre il 67% su prodotti di elettronica e il  61% sul comparto salute e bellezza. Il settore moda e accessori invece è capitanato dal marketplace di Amazon.

Inoltre, nei dati esaminati da Idealo sulla base delle variazioni dei prezzi, l’Italia ha riportato una fluttuazione del 17,1%, con risparmi massimi medi su prodotti come videogiochi (-37,6%), casse altoparlanti (-29,9%) e aspirapolveri (-21,9%).

A livello europeo, invece, il paese che ha visto le variazioni maggiori sui prezzi è la Spagna, con una fluttuazione del 18,2%.

Al primo posto i prodotti di elettronica

Gli articoli più ricercati online sono quelli di elettronica, primi in classifica con il 74,9% delle ricerche effettuate, seguiti da abbigliamento e accessori con il 64,4%, dai prodotti di bellezza e profumi con il 46,9%, e dai giocattoli con il 45,1% delle ricerche.

In Italia il 61,7% delle ricerche è effettuato da uomini.

Le fasce d’età maggiormente coinvolte sono tra i 35 e i 44 anni, e a seguire tra i 25 e i 34 anni.
A livello europeo sono sempre gli uomini a eseguire le ricerche maggiori, con l’unica eccezione della Francia, dove nel 55,6% dei casi sono le donne a dedicarsi alle ricerche degli affari migliori sui siti di ecommerce.

Digiqole ad
Melania - Redazione FE

Melania - Redazione FE

Articoli che potrebbero interessarti