Le migliori piattaforme per il delivery food ai tempi del Coronavirus

 Le migliori piattaforme per il delivery food ai tempi del Coronavirus

L’alba dell’anno 2020 è stata ed è ancora caratterizzata da un evento impronosticabile, il Coronavirus ha purtroppo limitato gli spostamenti dei cittadini per salvaguardare la salute della collettività. In questo clima avverso molte aziende provano a non chiudere i battenti e ad offrire servizi affinché le persone possano cibarsi e stare sereni. Oggi vedremo quali sono le migliori piattaforme per il delivery food ai tempi del Coronavirus.

Le migliori piattaforme per il delivery food ai tempi del Coronavirus

La crisi sanitaria ha esteso a tutta la nazione italiana di chiudere ristoranti, pizzerie e bar; ma questa disposizione può essere in parte arginata dalla conferma di poter consegnare a domicilio il cibo ed i pasti, ed è qui che il food delivery può dare un grosso contributo. Questo servizio non è purtroppo disponibile in tutte le città, infatti esso è disponibile nelle grandi metropoli e quasi assente nelle piccole cittadine di provincia; ma in situazioni di emergenza a volte bisogna accontentarsi.

Quali sono le caratteristiche principali di un ottimo servizio per il delivery food? I parametri per decidere quale sia la piattaforma migliore saranno: ristoranti assimilati, app, pagamenti ed ovviamente la consegna.

Ristoranti assimilati

Ogni servizio di food delivery si basa su un’ampia scala di ristoratori, seguendo le linee guida sul sito ufficiale, si potranno leggere i ristoranti affiliati ed a seconda del proprio gusto e della propria conoscenza, si potrà scegliere la piattaforma migliore per se stessi.

App

Difficilmente un servizio serio e moderno si priva di un’applicazione ufficiale. Si consiglia di diffidare di servizi non abbinati ad applicazioni ufficiali, al fine di non riscontrare problematiche di assistenza. Un’ottima app dà la possibilità di effettuare ordini e apportare modifiche alternative al menu di base, andando incontro al cliente magari afflitto da allergie o contaminazioni.

Pagamenti

Una piattaforma affermata che miri a garantire un servizio ideale, basa la sua politica aziendale sul pagamento sia con carta di credito o debito sia in contanti al momento della consegna.

Non tutte le aziende di food delivery consentono questa opzione, è quindi fondamentale una volta scelto il proprio fornitore di informarsi sulle modalità di pagamento. Si consiglia di utilizzare il metodo telematico per evitare potenziali contatti con banconote.

Consegna

Fondamentale, in un periodo dove il Coronavirus instaura un clima di paura, affidarsi a piattaforme che stiano molto attente alle dispositive ministeriali durante la consegna; prevenendo, con mascherine e guanti, i possibili contagi.

Oltre alle modalità di prevenzione, è molto importante anche il packaging con cui vengono consegnati i prodotti; questo deve essere solido e con una buona capacità di conservare aroma e calore.

Andrea - Redazione FE

Andrea - Redazione FE

Siamo specialisti dell’e-commerce, ma prima di tutto è la nostra più grande passione. Abbiamo la fortuna di poter lavorare in un periodo dove molte professioni sono ferme, e per questo motivo abbiamo l’obbligo di fare il nostro lavoro al meglio.

Articoli che potrebbero interessarti

EBOOK GRATUITI
SEO PER E-COMMERCE

LE GUIDE PER LE PIATTAFORME PIU’ UTILIZZATE

MAGENTO

PRESTASHOP

WOOCOMMERCE