eCommerce italiano 2020: acquisti per oltre 30 miliardi

Sono state profonde le ripercussioni della pandemia nelle abitudini di consumo degli italiani. È cresciuto in misura importante il settore del commercio elettronico, grazie anche a un incremento degli investimenti da parte degli operatori. Gli acquisti online di prodotto sono aumentati di 5,5 miliardi di euro in 12 mesi.

È quanto emerge dall’Osservatorio eCommerce B2c. “Gli acquisti online nel 2020 valgono 30,6 miliardi di euro, -3% rispetto al 2019 e, anche nel nostro Paese, questo risultato è frutto di dinamiche differenti”, sostiene Riccardo Mangiaracina, Responsabile Scientifico dell’Osservatorio eCommerce B2c.

“Da un lato gli acquisti di prodotto crescono di 5,5 miliardi di euro rispetto al 2019 – l’incremento annuo più alto di sempre – e raggiungono i 23,4 miliardi di euro. Dall’altro lato gli acquisti di servizi, in forte crisi per via dell’andamento del settore Turismo e trasporti, scendono a 7,2 miliardi di euro (-47% rispetto al 2019)”.

Dal punto di vista dei prodotti, i settori più maturi sono associati a un tasso di crescita importante ma inferiore alla media di mercato. Nel corso di quest’anno informatica ed elettronica di consumo valgono online 6,2 miliardi di euro (+20%), mentre l’abbigliamento si ferma a 3,9 miliardi (+22%) e l’editoria a 1,2 miliardi (+18%).

Digiqole ad
Avatar

Redazione

Articoli che potrebbero interessarti