Il boom E-commerce per Poste Italiane

Poste Italiane registra un boom E-commerce. Difatti, nel mese di dicembre 2020, l’Azienda ha consegnato circa 27 milioni di pacchi, di cui 20 milioni legati all’E-commerce, quasi il 56% in più rispetto a dicembre 2019.

Queste statistiche da record, rese note dal TGPoste, confermano il grande impegno messo in atto da Poste Italiane in un mese di picco di consegne in concomitanza con l’arrivo delle festività natalizie. 

Il CEO dell’Azienda Matteo Del Fante aveva già precedentemente annunciato la partenza di un centro di smistamento a Roma e, inoltre, nel primo trimestre del 2021 sarà operativo un hub a Milano. 

Risulta necessario riportare che Poste Italiane ha recentemente concluso accordi con due innovative startup: la piattaforma logistica specializzata per le consegne personalizzate Milkman, e il vettore digitale sennder GmbH, start-up tedesca in grado di offrire soluzioni efficaci nel trasporto a lunga distanza a pieno carico.

Insieme al potenziamento dei servizi per l’E-commerce, l’Azienda sta rinnovando i mezzi di trasporto per ridurre l’impatto ambientale legato alle attività: l’obiettivo è arrivare a 26 mila mezzi a basso impatto ambientale entro il 2022, considerando il trasporto delle merci e il recapito dei portalettere.

Focus Ecommerce ON

Notizie correlate