Il cashback con Satispay non si ferma

Il cashback con Satispay non si ferma

Con Satispay il Cashback non si ferma e prosegue fino a fine anno. Per tutti coloro che si iscriveranno nel mese di luglio all’innovativo sistema di mobile payment – che dalla nascita ha fatto dell’incentivo all’utilizzo una via per contribuire a modificare le abitudini di accettazione e pagamento di esercenti e clienti – proseguirà la possibilità di accumulare fino a 150€ in Cashback in sei mesi, fino al 31 dicembre 2021. 

Sarà la stessa Satispay a finanziare il programma che si affiancherà alle già numerose opportunità di Cashback in essere per la community già attiva che, ad oggi, è arrivata a contare 1,8 milioni di utenti. 

Chi si iscriverà a Satispay nel mese di luglio con il codice promo CASHBACK, una volta completata l’iscrizione, avrà diritto fino al 31 dicembre 2021 a un Cashback del 10% per acquisti nei negozi fisici convenzionati con Satispay e aderenti all’iniziativa, fino a un massimo di 150 €, in linea con quanto previsto per il piano che aveva già conquistato milioni di Italiani. 

L’operazione è pensata sempre nell’ottica di favorire il numero dei pagamenti nei già oltre 160 mila negozi affiliati in tutta Italia – di cui la gran parte piccoli e indipendenti. Per contribuire realmente il cambiamento delle abitudini di pagamento, saranno premiate soprattutto le transazioni di piccolo importo, storicamente eseguite in contante, e la continuità di utilizzo; per questo il Cashback massimo per transazione sarà pari a 2 € e si potrà accumulare un massimo di 25€ di rimborsi al mese. 

“L’enorme sforzo organizzativo e tecnologico che ha visto impegnati gli operatori del settore dei pagamenti più tradizionali e i più innovativi al fianco di PagoPA per rendere possibile la partenza del piano Italia Cashless ha generato risultati importanti. Per quanto ci è possibile faremo in modo che il lavoro fatto non sia disperso, investendo direttamente i nostri capitali per sostenere gli incentivi, convinti che siano lo strumento giusto per cambiare le abitudini di pagamento e rendere anche l’Italia un’economia digitale.” commenta Alberto Dalmasso, CEO e co-founder di Satispay.

La nuova operazione si affianca ai numerosi programmi attivi su diverse aree di Italia e riservati agli oltre 1,8 milioni di utenti che già fanno parte della community di Satispay come ad esempio i Cashback Friday e il Cashback nei supermercati – iniziative localizzate attive in numerosissime province italiane, che tutti i venerdì e i martedì di giugno e luglio permettono di ottenere una percentuale di Cashback sugli acquisti nei negozi aderenti all’iniziativa – oppure la campagna di Cashback fisso dell’1%, che fino al 31 agosto assicura un rimborso sugli acquisti nei negozi fisici e online (comprese le ricariche telefoniche effettuate tramite la sezione Servizi dell’app) per chiunque abbiamo impostato un Budget di almeno 200€. 

Che il mix tra gli incentivi al pagamento digitale e il corretto sviluppo di servizi a valore aggiunto offerti al pubblico siano vincenti lo dimostrano i dati di crescita di Satispay che, parallelamente al forte e costante aumento della base utenti che ne ha segnato la storia fin dalla nascita, nel primo semestre 2021 ha registrato – solo considerando i pagamenti nei negozi fisici – un numero di 25 milioni di transazioni, con una crescita di circa il 210% rispetto allo stesso periodo del 2020, per un volume di circa 340 milioni di euro in crescita del 127%. Particolarmente interessante è anche il numero degli esercenti affiliati al network, che come noto nel caso di Satispay comprende una forte componente di piccoli esercizi indipendenti e anche professionisti al fianco di importanti brand e grandi catene della GDO, che nonostante le difficoltà dell’ultimo anno ha registrato una crescita del 35% rispetto a giugno 2020. Un dato che conferma quanto la spinta offerta verso i pagamenti digitali abbia portato i commercianti a cercare le soluzioni più convenienti tra le molte che l’industria già offre. 

Digiqole ad
Maria Shadey Piardi

Maria Shadey Piardi

Content Specialist | Beauty Enthusiast

Articoli che potrebbero interessarti