L’impennata dell’e-commerce e dei pagamenti digitali nel 2020

Con internet siamo in grado di fare tutto, possiamo ricercare tutte le informazioni che vogliamo, prenotare vacanze e fare acquisti in modo semplice con un click. In particolare grazie agli e-commerce, ossia l’attività di vendita online, è possibile acquistare tutto ciò di cui abbiamo bisogno.

Gli e-commerce sono in grado di attirare un ampia fetta di consumatori da tutte le parti del mondo, quindi si tratta di un pubblico molto più vasto rispetto ai tradizionali negozi fisici.
Tuttavia per conquistare la fiducia dei clienti bisogna cercare di soddisfare le loro esigenze offrendo servizi innovativi e sicuri.

Gli e-commerce per avere successo devono dare la possibilità agli utenti di ricercare il prodotto con la massima semplicità, quindi bisogna creare un sito ordinato e comprensibile per tutte le categorie di clienti, dai più piccoli ai più grandi.

Bisogna quindi curare l’homepage affidandosi a persone esperte che personalizzino la piattaforma rendendola adatta a chiunque.

Altra cosa importante è l’esposizione dei prodotti, che deve attirare in maniera immediata l’attenzione dei consumatori, per questo motivo risulta essenziale puntare sulle immagini, che sono tutto ciò che il consumatore potrà guardare.

E’ importante personalizzarle e aggiungere effetti, tutto questo accompagnato da una descrizione del prodotto che metta in mostra le caratteristiche principali. Altra cosa fondamentale è l’integrazione del sito e-ccomerce con le pagine social media, così che i clienti possano visionare i prodotti attraverso più piattaforme.

Uno dei servizi più importanti degli e-commerce è la possibilità di pagare il prodotto acquistato in completa sicurezza.

Offrire diversi metodi di pagamento è un ulteriore valore aggiunto in grado di dare ampia scelta ai consumatori.
Nel 2020 i pagamenti online hanno subito una crescita senza precedenti, un’impennata che è giustificata da diversi fattori.

Bisogna dire come la maggior parte dei pagamenti digitali avvenga proprio sui siti e-commerce. Il primo paese in cui si registrano i dati più elevati è il Regno Unito, ma in generale si tratta di una crescita che riguarda tutto il mondo e che vede un aumento delle transazioni dai 1.053 dollari nel 2017 a oltre i 1.239 dollari nel 2020.

I principali motivi che giustificano questi risultati sono sicuramente la possibilità di usufruire di diversi metodi di pagamenti come il pos, carte prepagate come paypal e tante carte di credito e di debito.
Tutto questo rende più semplice e immediato l’acquisto del prodotto e per questo motivo è prevista un’ulteriore crescita per tutto l’anno 2020.

Digiqole ad
Andrea - Redazione FE

Andrea - Redazione FE

Siamo specialisti dell’e-commerce, ma prima di tutto è la nostra più grande passione. Abbiamo la fortuna di poter lavorare in un periodo dove molte professioni sono ferme, e per questo motivo abbiamo l’obbligo di fare il nostro lavoro al meglio.

Articoli che potrebbero interessarti