Vino.com si rafforza con l’acquisizione di Vino.it

Vino.com si rafforza con l’acquisizione di Vino.it

Il brand Vino.com continua a rafforzarsi puntando sulla awareness e su un ulteriore supporto all’internazionalizzazione tramite l’acquisizione del competitor Vino.it, un’ulteriore conquista nel progetto di espansione della piattaforma di ecommerce. Questo progetto le permetterà di raggiungere ulteriori mercati europei estremamente rilevanti, oltre alla Cina che la vede presente già dal 2017, attraverso Tmall Global di Alibaba e Tmall Choice.

Il servizio è destinato ad ampliare il catalogo di più di 1.000 cantine ed è pensato per il produttore di vino che voglia vendere i propri prodotti online, direttamente da Vino.com e sui principali marketplace europei (Amazon, Uvinum e Vivino). Questa soluazione consentirebbe alle cantine di raggiungere un’alta visibilità per le proprie etichette, senza doversi preoccupare dei complicati e noiosi aspetti di vendita. Una vera e propria evoluzione che si rispecchia soprattutto nella quantità di contenuti di estremo interesse per gli amanti del mondo dei vini, andando alla scoperta di nuove etichette, grazie anche ai consigli del Sommelier personale, per su una UX completa e innovativa. 

“L’acquisizione di Vino.it è un altro tassello della nostra espansione internazionale; è essenziale allo sviluppo del progetto della piattaforma per presidiare i mercati digitali, il cui obiettivo è rappresentare nel mondo le eccellenze Italiane e internazionali partendo dal cuore della migliore produzione vitivinicola nostrana”, sottolinea Andrea Nardi Dei, co-fondatore e CEO di Vino.com. “La piattaforma, l’offerta e i servizi di Vino.com sono in continua evoluzione, miglioriamo i nostri standard qualitativi già elevati per garantire al cliente un’esperienza di acquisto lineare ma, soprattutto, fornire un livello di servizio elevato e raffinato. L’espansione e il fermento che sta vivendo il mondo dell’ecommerce italiano ci spinge a migliorare costantemente le nostre performance a livello organizzativo, ma anche di selezione, catalogo, servizio e offerta. Il raggiungimento di questi obiettivi è frutto della nostra organizzazione, composta da un gruppo di esperti appassionati del proprio lavoro e del mondo dei vini e dei distillati. È grazie alle loro sensibilità, dedizione e collaborazione, che Vino.com può competere con i più grandi ecommerce italiani e internazionali”.

Digiqole ad
Maria Shadey Piardi

Maria Shadey Piardi

Content Specialist | Beauty Enthusiast

Articoli che potrebbero interessarti